Agopuntura in ansia-depressione nella donna

L’Agopuntura nel trattamento dell’ansia e della depressione nelle donne: una revisione clinica sistematica.

L’ansia e la depressione sono sindromi che si riscontrano soprattutto nella popolazione femminile e la loro incidenza è circa il doppio di quella presente nella popolazione maschile. Sono patologie difficili da trattare, spesso con alti tassi di recidiva e con una terapia farmacologica gravata di effetti collaterali non sempre tollerati. Ci sono prove che suggeriscono come l’agopuntura possa essere un trattamento efficace. Lo scopo di questa rassegna è quello di riassumere le prove esistenti sull’agopuntura come terapia nell’ansia e nella depressione femminili e di presentare un nuovo metodo per valutare la qualità degli studi sull’agopuntura. Sono stati inclusi gli studi controllati randomizzati pubblicati nei quali l’agopuntura era stata confrontata con una procedura di controllo in soggetti affetti da ansia e/o depressione. Due autori hanno valutato i dati in modo indipendente. È stato sviluppato un nuovo strumento di valutazione per analizzare la qualità degli studi presenti in letteratura che utilizzano l’agopuntura. Risultati Sei articoli utilizzavano i criteri di inclusione ed esclusione desiderati. La qualità della ricerca variava fortemente. Cinque studi erano stati correttamente randomizzati. Tre erano in doppio cieco. Tre avevano utilizzato un trattamento personalizzato in base alla diagnosi secondo IIMTC. Quattro studi sono stati ritenuti di discreta qualità. Uno invece, era di qualità marginale ed uno, infine, di scarsa qualità. In tutti e sei gli studi valutati risultava una differenza significativa tra agopuntura e controllo. Conclusioni Per quanto riguarda i sei studi esaminati, vi sono prove molto evidenti a sostegno dell’uso dell’agopuntura nel trattamento del disturbo depressivo femminile, anche durante la gravidanza.

L'agopuntura nell'ansia-depressione delle donne

Author Info

marostica